Inhalt

VISITA DEL MAESTRO DAVIDE


Classe 4D

1.Davide è un maestro di musica dell’ Istituto musicale. Volevamo invitare il maestro dalla prima classe. La maestra Marina ci raccontava sempre di questo fantastico maestro. Ibrahim ha avuto una buona idea: scrivergli una lettera per invitarlo. Siamo contenti che sia venuto. (Manuel e Ibrahim)

2. Il maestro Davide ci ha insegnato una bella canzone. Noi abbiamo cantato “il mio cappello ha tre punte”. Ha appoggiato sul pavimento dei cartellini con sopra le immagini e sotto la scritta. Abbiamo letto le parole e cantato. Alcune carte erano girate e noi stavamo in silenzio, se le carte sono girate. Questa attività è stata divertente. (Selina , Ridoan, Sara e Gabriele)

3.Dopo lui ha preso la sua chitarra e abbiamo cantato di nuovo la canzone. Noi abbiamo anche fatto i segni con la mano. (Azilis e Sophie)

4.Il maestro Davide ci ha mostrato la famiglia dei FLAUTI. Il primo si chiama flauto alto, il secondo flauto soprano, il terzo flauto sopranino e l’ultimo ci siamo dimenticati il nome. Più grande era il flauto più basso era il tono. Ci siamo divertiti e ci ha fatto ridere. Ha portato un sacco di oggetti. (Michelle e Isabel)

5. Ci ha portato un libro. Il titolo del libro è “ Una Fame da lupo”. Il maestro Davide ci ha letto il libro e il libro raccontava di un lupo. Questo lupo aveva tanta fame. Questa storia era tanto bello. Il maestro Davide sapeva leggere benissimo.

6. Poi ha preso un grande paracadute colorato. Mentre ci raccontava la storia noi la interpretavamo. Il paracadute è il lupo e noi siamo gli animali che vuole mangiare. Abbiamo girato intorno con il paracadute e alla fine lo abbiamo lanciato in aria e stava per rimanere su. (Giulia, Maria, Gabriel e Larbi)

7/8 Poi Davide ci ha insegnato un ballo messicano che si chiama Raspa. La Raspa è un ballo per i morti. All’inizio abbiamo ballato la danza senza maschere. Lui aveva una custodia della chitarra che sembrava la borsa di Mary Poppins, oggetti che conteneva. Da lì ha tirato fuori le maschere. Prima ci ha fatto fare passi con le mani e dopo normalmente con i piedi. La danza era difficile, faticosa ma divertente.

Filippo e Maximilian 4D